Avevano impedito ad una nipote di andare a vivere in un appartamento conteso: condannati Largo e Paolicelli

Il 63enne Donato Matteo Largo e il 24enne Vito Paolicelli sono stati condannati dal tribunale della città rispettivamente a 1 anno e 4 mesi, e a 10 mesi di reclusione con l’accusa di tentata violenza privata nei confronti di alcuni parenti per motivi di eredità. I 2 erano stati arrestati nello scorso mese di febbraio per avere impedito ad una nipote di Largo di andare a vivere in un appartamento conteso.

Condividi questa notizia su